Migliori Sci da fondo: guida alla scelta 2022

sci da fondo

Uno degli sport invernali preferiti dalle famiglie è senz’altro lo sci da fondo. Una specialità dello sci che ti mette a contatto con la natura, che va bene per grandi e piccini e che è perfetto anche per chi non ha voglia di “gareggiare”, ma semplicemente di camminare sulla neve ed esplorare il territorio.
Lo sci da fondo non nasce come sport, ma come necessità.
Nacque in Novergia, in terre difficili sulle quali spostarsi era veramente impegnativo. Fin dai tempi antichi si usava per cacciare ed esplorare i territori. Solo alla fine del 19° secolo è diventato uno sport a tutti gli effetti. Proprio in quel periodo, infatti, nacquero le prime competizioni.
Oggi esistono varie discipline di sci da fondo e sempre più atleti di fama internazionale partecipano ai Giochi Invernali per gareggiare in questa specialità. 

Ma in cosa consiste esattamente? E cosa lo differenzia dallo sci alpino?
In questo articolo vi racconteremo tutto dello sci da fondo, guidandovi anche all’acquisto dei migliori sci per praticare in sicurezza questo bellissimo sport.

N. Foto Prodotto Sconto Prezzo
1
Offerta
Preparazione e allenamento nello sci di fondo
TECNICA & DIDATTICA
- 50%
sconto 4,25 €
8,50
4,25


2
Offerta
Sci di fondo sulle Alpi occidentali. Nevi, borghi e antiche leggende tra Piemonte e Valle d'Aosta
- 5%
sconto 0,50 €
9,90
9,40


3 Lo sci di fondo fa parte dell'universo

39,90


sci da fondoLo sci da fondo è sostanzialmente uno sport invernale, adatto anche ai bambini, che si pratica utilizzando sci e bastoncini. Si “cammina” su piste battute, in zona pianeggiante o collinare. Lo sport è divenuto popolare nel secolo scorso e continua ad avere un grande successo.
Probabilmente, deve la propria popolarità al fatto che si tratta di uno sport piacevole, che permette di “passeggiare” sulla neve, a ritmi più o meno sostenuti, in valli o colline, con poche discese e salite.
Va però detto che seppur relativamente semplice, questo sport invernale si avvale di due tecniche ben distinte:

  • classica
  • skating

La prima è forse la più semplice, quella dalla quale partono tutti coloro che si avvicinano allo sci da fondo. Si fa su trail da sci con canali nella neve. Lo sciatore, in questo caso, si sposta “camminando” e lo sci scivola lungo questi canali. La tecnica classica è perfetta per iniziare, ma anche per godersi i panorami. E’ una tecnica che consente a chi la pratica di proseguire con un ritmo calmo, rilassato, senza particolare fretta, strappi o corse.

La seconda, detta anche freestyle, sfrutta la tecnica del movimento del pattinaggio su ghiaccio. Richiede quindi molta padronanza di equilibrio e coordinazione. Non è una tecnica semplice, che richiede costanza ed esercizio. 

differenze con sci alpinoSe siete appassionati degli sport invernali sulla neve, saprete di certo che ci sono notevoli differenze tra lo sci alpino e quello da fondo.
Vediamo di cosa si tratta.
Nello sci da fondo ci si sposta su un terreno per lo più pianeggiante e la sola forza che spinge in avanti proviene dai movimenti dello sciatore stesso. Il passo è simile al jogging, e richiede una buona prestanza fisica. Lo sci alpino, invece, prevede che si parta dalla punta di un’altura e si scivoli poi lungo il pendio della montagna.

Chiaramente, anche gli sci utilizzati sono di diverso tipo.
Per praticare lo sci da fondo è meglio scegliere sci leggeri, molto sottili, attaccati a speciali scarponi flessibili.
Per praticare lo sci alpino occorre un equipaggiamento decisamente più imponente. Gli sci sono larghi, e sono accoppiati a scarponi rigidi e più pesanti.
Lo sci alpino, inoltre, richiede maggior maestria e comporta di certo qualche pericolo in più. In realtà, chi ama la neve spesso pratica entrambi con estrema soddisfazione. Ma per chi si avvicina per la prima volta a questi sport, lo sci da fondo rimane quello consigliato e più facile da praticare. 

dove si pratica sciValli, terreni pianeggianti e collinari sono luoghi perfetti per praticare un ottimo sci da fondo.
A differenza di quello alpino, come abbiamo appena visto, non vi occorre salire in cima a una montagna.
Non a caso ci sono vari centri attrezzati in tutta Italia – e nel mondo – in grado di offrirvi percorsi sicuri e adatti a fantastiche passeggiate sulla neve.

Le piste dello sci da fondo sono facilmente riconoscibili dai binari paralleli che corrono vicino a spazi battuti. In quest’area specifica si va solo con gli sci, mai con gli scarponi. La pista viene preparata appositamente per “camminare” in sicurezza sulla neve. 

E’ chiaro, quindi, che questo tipo di sport non può essere praticato ovunque. Bisogna cercare le piste create su misura, evitando di incappare in luoghi che non sono stati preparati a dovere, posti che potrebbero quindi risultare pericolosi per chi vuole praticare lo sci da fondo.

Acquistare sci per praticare questo sport, soprattutto per chi è alle prime armi, può essere difficile.
Ci sono vari modelli, misure, ci sono sci più leggeri e altri più pesanti. Chiaramente, è sempre bene farsi consigliare dagli esperti, ma è importante avere qualche conoscenza di base per non arrivare del tutto impreparati all’acquisto.
Per esempio, è bene sapere che i numeri stampati sugli sci rappresentano:

  • il tipo di struttura dello sci
  • la misura
  • l’anno di produzione

Conoscere il tipo di struttura e l’anno di produzione è importante per chi acquista, ma ancora più importante è conoscere la misura dello sci. Questo dato, infatti, serve per comprare lo sci adatto alla propria corporatura.
Scegliere con criterio lo sci è importante per poter praticare lo sport in maniera sicura.
Ma esiste una lunghezza giusta per gli sci da fondo?
Esiste ed è anche facile calcolarla.

Ecco come potete fare:

  • per lo sci da fondo stile classico unite 20 cm alla vostra statura;
  • aggiungete cinque cm alla lunghezza dello sci se siete di corporatura robusta;
  • togliete cinque cm dalla lunghezza dello sci se invece siete piuttosto esili.

E’ importante scegliere correttamente anche la lunghezza dei bastoncini per lo sci da fondo. Solitamente corrisponde all’altezza delle ascelle.

sci da fondoOgni disciplina che prevede l’uso degli sci ha le sue regole per praticare salite e discese. Lo sci da fondo non è da meno.

Ci sono percorsi piani, ma può capitare di dover affrontare un po’ di salita e poi, di conseguenza, discese più o meno ripide.
Come abbiamo già visto, è importante acquistare gli sci giusti, che garantiscano un’ottima tenuta di strada e sicurezza.
Oltre a questo, è bene imparare la tecnica classica, prima di passare allo skating e affrontare salite e discese in maniera corretta.

La salita si affronta restando all’interno dei binari o anche fuori da essi. Se scegliete di restare dentro, dovrete portare bene il busto in avanti, così da caricare il peso del corpo sugli sci. Se non si rispetta questa semplice regola, si rischia di scivolare all’indietro. Ma se la salita entro ai binari risulta un po’ difficoltosa, si può pensare di salire al di fuori di essi, con gli sci posizionati a V, bastoncini vicino ai piedi e avanzando con uno sci per volta.

Risalire per poi scendere! E la discesa può essere piacevole e divertente se ben eseguita.
Ecco come fare per scendere correttamente con gli sci da fondo:

  • verificare che non ci siano delle persone ferme lungo la discesa da praticare
  • preferire, se si è alle prime armi, la discesa detta “spazzaneve”
  • mettere le punte degli sci vicine, senza farle toccare e premere verso l’esterno con il piede per poter frenare sulla neve
  • posizionare il corpo leggermente in avanti, per garantire una discesa equilibrata.

Se si sta imparando, è bene provare questa tecnica su pendii molto dolci e facili, riprovando più volte fino a quando non si acquisisce sicurezza.

Una volta imparato, scendere sarà emozionante e vi consentirà di godere appieno delle gioie di questo sport.

Nello sci da fondo non è importante solo scegliere gli sci più adatti. E’ necessario vestirsi in maniera adeguata per affrontare freddo, neve, ghiaccio e condizioni il più delle volte un po’ rigide. Un abbigliamento adatto al meteo è quel che serve per godere totalmente delle bellezze di questo sport.

Vediamo come identificare il tipo di vestiti da indossare per praticare sci da fondo, tenendo conto di due fattori:

  • la temperatura esterna
  • il tipo di attività che intendete svolgere

Temperatura esterna e condizioni meteo

abbigliamento da sciE’ assolutamente necessario scegliere l’abbigliamento in base alla temperatura esterna. Praticare sci da fondo in pieno inverno richiederà un certo tipo di vestiario, mentre praticarlo in primavera vi permetterà di indossare abiti più leggeri e comodi. Pertanto, nello scegliere cosa indossare, controllate sempre la temperatura esterna.

Se fa freddo, l’ideale è indossare uno softshell, ossia una giacca adatta allo sci da fondo più calda di quelle normali. Sotto ai pantaloni è bene indossare una calzamaglia (doppia, se fa proprio molto freddo) per tenere sempre al caldo le gambe. Eventualmente si può pensare anche a dei sottopantaloni, che coprono ¾ di gamba e che sono una valida alternativa alla doppia calzamaglia. Questo abbigliamento vale anche in caso di forte vento.

Se invece vi ritrovate a sciare in una giornata di inizio primavera, potrete indossare una calzamaglia più sottile e traspirante, che vi eviterà eccessiva sudorazione. Una giacca per sci da fondo normale e una maglietta termica dovrebbero essere sufficienti per garantire un abbigliamento comodo e funzionale. 

Va detto che il vestirsi a strati, sovrapponendo più indumenti, è sempre un ottimo suggerimento per chi pratica sport all’aperto, soprattutto con temperature rigide. Nel caso dello sci da fondo, è bene indossare uno solo strato nella parte inferiore e un paio in quella superiore, salvo casi di freddo estremo.

Tipo di attività

Lo sci da fondo non è certo una passeggiata. Richiede un certo impegno e si tratta quindi di un’attività piuttosto intensa. Chiaramente, c’è chi intende svolgerlo a livello agonistico, chi invece solo per godere della natura, trasformandolo in una camminata nella neve un po’ sostenuta. In entrambi i casi è bene scegliere abbigliamenti traspiranti – tenendo sempre conto della temperatura esterna, come abbiamo appena visto – che non facciano sudare troppo e che non creino disagio durante l’attività. 

Se non avete ancora le idee chiare, ecco qualche suggerimento più dettagliato per scegliere cosa indossare durante una sessione di sci da fondo:

  • per coprire la testa usate un berretto leggero o una fascia
  • eventuale scaldacollo per coprire il collo se c’è vento
  • per il busto è bene scegliere un indumento basico, traspirante e sopra una giacca per sci da fondo, più o meno pesante in base alla temperatura
  • per le gambe è perfetta la calzamaglia, soprattutto se fa molto freddo. In caso di temperature più miti, vanno bene anche i pantaloni per sci da fondo
  • per le mani optare per guanti comodi o muffole, preferendo guanti sottili quando fa piuttosto caldo e muffole quando le temperature sono basse e si è particolarmente sensibili al freddo
  • per i piedi meglio un paio di calze sottili che arrivino fino al ginocchio, quelle per lo sci alpino, per esempio, sono troppo pesanti. 

ROSSIGNOL Fonction Giacca sci, Uomo

ROSSIGNOL Fonction Giacca sci, Uomo
ROSSIGNOL RLJMJ05: trova informazioni tecniche, scheda dettagliata e l'elenco completo delle caratteristiche ROSSIGNOL Fonction Giacca sci, Uomo, realizzato da ROSSIGNOL.
Prezzo:304,94 

Caratteristiche Principali:

  • Rivestimento a 2 strati. Trattamento per una finitura idrorepellente durevole (DWR)
  • Tasca per skipass - Due tasche sul petto - Due tasche per le mani - Tasche interne
  • Elastico con foro per il pollice
  • Fissato con nylon rivestito in silicone antiscivolo
  • Cerniera di ventilazione - Cerniere impermeabili

ROSSIGNOL W Courbe Jkt Gilet, Eclissi, L Donna

ROSSIGNOL W Courbe Jkt Gilet, Eclissi, L Donna
ROSSIGNOL RLKWJ11: trova informazioni tecniche, scheda dettagliata e l'elenco completo delle caratteristiche ROSSIGNOL W Courbe Jkt Gilet, Eclissi, L Donna, realizzato da ROSSIGNOL.
Prezzo:291,92 

Caratteristiche Principali:

  • Taglio classico: taglio aderente in stile sportivo ispirato allo sci
  • Membrana impermeabile/traspirante 20.000/20.000: senza perdere comodità, proteggetevi dalla pioggia o dalla neve forte
  • Isolamento sintetico ad alto livello sul corpo: l'isolamento PrimaLoft Thermopime con un contenuto riciclato al 100% e post-consumo offre calore di alto livello con piume in fibra setose che imitano il calore, la morbidezza e la capacità di compress
  • Caldo design leggero, traspirante e riciclato sulle maniche: la tecnologia Primaloft ECO traspirante tiene caldo anche in condizioni di bagnato e ha un isolamento termico al 100% con contenuto riciclato post-consumo confezionato da bottiglie di plast
  • Cuciture termosaldate: le cuciture principali sono sigillate per evitare che entrino vento, neve e pioggia

ROSSIGNOL Ski Pantaloni da Sci, Uomo, Uomo, RLIMP03, Baltico, XL

ROSSIGNOL Ski Pantaloni da Sci, Uomo, Uomo, RLIMP03, Baltico, XL
ROSSIGNOL RLIMP03: trova informazioni tecniche, scheda dettagliata e l'elenco completo delle caratteristiche ROSSIGNOL Ski Pantaloni da Sci, Uomo, Uomo, RLIMP03, Baltico, XL, realizzato da ROSSIGNOL.
Prezzo:173,84 

Caratteristiche Principali:

  • Lo sci Pant è un pantalone da sci da uomo con eccellenti caratteristiche tecniche.
  • Combina una membrana impermeabile (20.000 mm) e traspirante (20.000 g/M2/24 h), un isolamento Thinsulate ad alte prestazioni e una struttura elastica.
  • Il capo presenta una resistenza all'acqua migliorata grazie alle cuciture principali termosaldate e alle cerniere impermeabili.

ROSSIGNOL Rapide Heather - Pantaloni da Sci, da Donna, Donna, RLIWP07, Grigio Melange, S

ROSSIGNOL Rapide Heather - Pantaloni da Sci, da Donna, Donna, RLIWP07, Grigio Melange, S
ROSSIGNOL RLIWP07: trova informazioni tecniche, scheda dettagliata e l'elenco completo delle caratteristiche ROSSIGNOL Rapide Heather - Pantaloni da Sci, da Donna, Donna, RLIWP07, Grigio Melange, S, realizzato da ROSSIGNOL.
Prezzo:74,54 

Caratteristiche Principali:

  • I nostri pantaloni da sci da donna grigio screziato con il miglior rapporto qualità-prezzo.
  • Il W Rapid Pant, in grigio screziato, combina una membrana impermeabile (20 000 mm) e traspirante (20 000 g/M2/24 h) e un isolamento sintetico ad alte prestazioni.
  • Il taglio dritto classico e il design elegante lo rendono un pantalone da sci indispensabile che si abbina perfettamente a tutte le giacche della gamma.

I 5 migliori sci da fondo

Rossignol Zymax – Racing Cobra Sidecut, sci da fondo e skating

Sci adatto al tempo libero sia per chi pratica lo sci da fondo classico che skating, perfetto per sciatori esperti, anche se amatoriali. Presente in due versioni – da 180 e da 190 cm – questo sci assicura performance precise, grazie alla punta più ampia che favorisce la spinta e garantisce massima stabilità in pista. Fascia di prezzo alta, adatto a chi ricerca uno sci di elevata qualità. 

Fischer sci da fondo Fischer sci da fondo 

Tra i modelli per praticare questo sport, i Fischer sono tra i più conosciuti, grazie anche al continuo aggiornamento dei materiali impiegati e a un buon posizionamento nel settore.

Da citare i Fischer SC skatenew, modello speciale ultra leggero, altamente stabile, perfetto anche per i principianti.

Questo tipo di sci da fondo assicura velocità, ma anche un buon attrito sulle piste battute. Disponibile in due colori e taglie differenti. 

Rossignol Nordic Cruising – sci da fondo

I modelli Nordic Cruising sono pensati per gli sciatori esperti che amano divertirsi nei fuori pista. Sono disponibili in varie taglie e sono perfetti sia per gli uomini, che per le donne. Sono più larghi e corti degli altri tipi di sci, garantiscono grande stabilità e performance di alto livello. Perfetti per chi ama praticare questo sport in tutta libertà, hanno un design molto accattivante e vivace. 

Salomon Elite 6 Vitane Grip – sci da fondo

Questo tipo di sci è l’ideale per chi cerca un buon compromesso tra qualità e prezzo e per chi sta iniziando e intende svolgere questo sport in maniera leggera e più saltuaria. Sono pratici, scorrevoli, ottimi sulle piste battute e garantiscono sicurezza, qualità dei materiali e alta stabilità. Sono disponibili in bianco e in nero e in due diverse misure. 

Tecnopro Active Race Grip JR – sci da fondo per bambini

Sci creati per i bambini che si avvicinano allo sport, ma ottimi anche per quelli già esperti, sono leggeri, ma resistenti e affidabili. Sono sicuramente tra i migliori sci per bambini, visto che la loro struttura è stata creata su misura per garantire ai piccoli di dedicarsi con gioia e senza paura a questo sport. Confortevoli, si vendono in diverse taglie, a partire dai 5 anni in su.

N. Foto Prodotto Sconto Prezzo
1 ROSSIGNOL Rapide Heather - Pantaloni da Sci, da Donna, Donna, RLIWP07, Grigio Melange, S
ROSSIGNOL

74,54


2 ROSSIGNOL Rapide giacca da sci uomo
ROSSIGNOL

166,45


3 ROSSIGNOL Ski Pant, Pantaloni da Sci Uomo, Dark Navy (Navy), XL
ROSSIGNOL

114,52


Migliori Brand Sci da fondo

Scegliere i migliori prodotti per Sci da fondo senza sbagliare è più semplice se si acquistano articoli realizzati dai marchi più affermati, per questo abbiamo realizzato una classifica dei brand che vendono Sci da fondo.


Domande frequenti sugli Sci da fondo

✅ Lo sci da fondo va bene per i bambini?

I bambini possono iniziare a praticare lo sci di fondo verso i 4/5 anni. Muoveranno i loro primi passi su superfici piane, ma non direttamente nelle piste. Gli istruttori sapranno come intrattenere i piccoli, insegnando loro a prendere familiarità con la neve e con gli sci stessi, divertendosi senza correre pericoli. Impareranno lo stile classico e per loro si dovranno scegliere sci alti quanto loro, con uno scarto per difetto di 5-10 centimetri... [continua >> ]

✅ Quanto costa l'attrezzatura per lo sci da fondo?

L'attrezzatura per questo sport ha prezzi relativamente contenuti. Si parte da un minimo di 150 fino a un massimo di 500 euro, che può aumentare se si scelgono prodotti di grandi marche... [continua >> ]

✅ Quando si può praticare lo sci da fondo?

Lo sci da fondo è a tutti gli effetti uno sport invernale. Ma diversi impianti permettono di sciare anche in autunno e in primavera, grazie all'innevamento programmato, che consente loro di preparare le piste con anticipo rispetto alla stagione invernale, e di posticiparne la chiusura, garantendo ottima neve anche nei primi giorni di primavera... [continua >> ]



Hai dei dubbi? Fai una domanda!



Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore