Migliori spaccalegna a confronto. Quale scegliere

Lo spaccalegna è un attrezzo che si usa per rompere in più parti un tronco d’albero o un grosso pezzo di legno pretagliato. Può essere manuale (un’ascia), elettrico o con motore a scoppio. Vediamo le differenze e come scegliere quello più adatto.

Gli spaccalegna in commercio possono essere manuali, elettrici o con motore a scoppio; la posizione di lavoro può essere verticale o orizzontale. Servono per spezzare grandi quantità di legna per la stufa, il camino o il forno, in modo rapido, senza fare fatica ed in sicurezza. Quelli elettrici e con motore a scoppio sono l’alternativa più comoda alla comune ascia o accetta manuale. Esistono modelli orizzontali o verticali e con motorizzazioni e potenze diverse.

N. Foto Prodotto Sconto Prezzo
1
Offerta
AL-KO - Spaccalegna idraulico orizzontale - 1500 W, 230 V, 4 ton
AL-KO
- 13%
sconto 38,83 €
299,00
260,17

* Dettaglio >>
2 Spaccalegna idraulico ad azionamento verticale Sealey LS575VH
Sealey

287,41

* Dettaglio >>
3 AMC Abbacchiatore e scuotitore elettrico telescopico per olive a batteria 12V 400W fino a 840 battiti al minuto scuotiolive dal peso ridotto ergonomico e maneggevole comprensivo di cavi con morsetto
A.M.C.

189,00

* Dettaglio >>
4 VITO Garden Spaccalegna a benzina 12t con 3 posizioni di lavoro, potente motore a combustione 4T con 7 CV / 5200 W EURO 5 max - 12 tonnellate spaccalegna benzina - VIRLG12
VITO Garden

1,50

* Dettaglio >>
5 DOITOOL 1PCS Trapano per Cono, Spaccalegna Trapano, Trapano per Legna Da Ardere, Legno Spaccalegna, Per Attrezzi Da Campeggio Falegnameria Utensili (Impugnatura Rotonda)
DOITOOL

9,69

* Dettaglio >>

Come scegliere il modello migliore di spaccalegna

Lo spaccalegnaè un attrezzo abbastanza semplice che deve essere robusto e potente per poter spaccare facilmente in più parti sezioni di tronchi d’albero o grandi pezzi di legno, rapidamente ed in sicurezza. Lo spaccalegna è destinato sia ai professionisti che operano nel settore dell’abbattimento di alberi e quindi lo usano in maniera costante, sia a chi ha un sistema di riscaldamento domestico a legna (come una stufa, un caminetto, ecc.) e necessita di pezzi di legno da ardere. Lo spaccalegnaelettrico o a motoresostituisce di fatto l’ascia o la mazza e il cuneo divaricatore.

N. Foto Prodotto Sconto Prezzo
1 SPACCALEGNA DOCMA 6,2 TN VERTICALE MONOFASE HP 3 2,2 KW
Docma

729,90

* Dettaglio >>
2 SPACCALEGNA MANUALE A PEDALE FERVI S015
Fervi

125,00

* Dettaglio >>
3
Offerta
AL-KO - Spaccalegna idraulico orizzontale - 1500 W, 230 V, 4 ton
AL-KO
- 13%
sconto 38,83 €
299,00
260,17

* Dettaglio >>

Per scegliere ilmodello migliore, va prima di tutto stabilito l’uso che si intende fare, e più precisamente la quantità di metri cubi di legname che si prevede di tagliare nell’arco di un anno. In base alla frequenza di utilizzo si potranno sceglieretre tipi di motorizzazioni, che distinguono le tipologie di spaccalegna:

  • elettrico;
  • con motore a scoppio;
  • idraulico.

Spaccalegna elettrico: pratico e poco rumoroso

Uno spaccalegna con alimentazione elettrica è consigliato per chi prevede un consumo di circa 10 steri di legna all’anno.

Gli spaccalegna elettrici sono pratici, non inquinano e sono poco rumorosi. Uno spaccalegna elettrico è adatto a un uso domestico e può spaccare ciocchi fino a 40 cm di diametro. È dotato di pistone che può raggiungere le 10 tonnellate (t) di potenza di spinta. I modelli più piccoli hanno un minimo di 5 t che corrisponde a ciocchi di 30 cm di diametro lavorabili. La potenza del motore varia a seconda dei modelli e delle marche ed è compresa tra 1500 watt (W) e 3500 watt (W). Le migliori marche di spaccalegna elettrici sono Herefun, AL-KO, Queta, Jianpanxia e Better Daily Life.

Spaccalegna con motore a scoppio: adatto per un uso intensivo

Gli spaccalegna con motore a scoppio sono destinati a un uso professionale o domestico in caso di grandi quantitativi di legna da tagliare e con grandi diametri. Si può scegliere questo modello per produzioni superiori ai 12 steri all’anno. Questi spaccalegna infatti sono progettati per grandi flussi di lavoro e offrono potenze molto elevate grazie a motori a 4 tempi.

Tra i migliori modelli di spaccalegna con motori a scoppio segnaliamo Dealourus, Eberth, HechteWiltec.

Spaccalegna idraulico: la scelta per un uso professionale

Gli spaccalegna idraulici sono concepiti per funzionare collegati alla presa di forza di un trattore e sono generalmente usati in abbinamento a questo tipo di macchina agricola.

La potenza di spinta in genere parte da 11  e consente di spaccare ciocchi di circa 35 cm. Si tratta di macchine robuste, professionali e flessibili per produzioni di oltre 12 steri all’anno.

Alcune marche comuni in questo caso sono FamageAL-KO.

Indipendentemente dalla motorizzazione scelta, lo spaccalegna può essere verticale o orizzontale.
Il vantaggio dello spaccalegna orizzontale è che questa macchina ha una tavola dove sistemare il ciocco; lo svantaggio però è che occorre appoggiarlo sopra e quindi è necessaria una maggiore movimentazione. Per proteggere la schiena, vanno adottati i movimenti giusti e una postura corretta.

È il modello di spaccalegna da prendere in considerazione per il taglio di ciocchi di lunghezza inferiore a 50 cm e di piccolo diametro.

Lo spaccalegna verticale offre prestazioni buone e una manutenzione minore. È indicato per ciocchi di grande diametro e che superano i 50 cm di lunghezza. Gli spaccalegna verticali spesso sono dotati di una guida per il mantenimento del ciocco in posizione.

N. Foto Prodotto Sconto Prezzo
1
Offerta
AL-KO - Spaccalegna idraulico orizzontale - 1500 W, 230 V, 4 ton
AL-KO
- 13%
sconto 38,83 €
299,00
260,17

* Dettaglio >>
2 Spaccalegna/Taglialegna/Spacca Legna orizzontale elettroidraulico 4T 1500W - A001
GrecoShop

279,90

* Dettaglio >>
3 Ribimex spaccalegna elettrico 1500 w 5 t orizzontale
RIBIMEX

399,00

* Dettaglio >>

Dopo aver calcolato il consumo di legna nell’arco di un anno, e dopo aver definito le dimensioni dei ciocchi (lunghezza e diametro) da tagliare, si potranno determinare grosso modo la potenza e la spinta necessaria per lo spaccalegna. Confrontando i vari modelli andranno considerati:

  • a durata del ciclo di taglio;
  • la dimensione del cuneo di taglio;
  • le differenti altezze di taglio (nel caso di una macchina verticale);
  • la velocità di avanzamento;
  • il numero di decibel (dB) – soprattutto per i motori a 4 tempi e quindi del rumore;
  • l’opzione trainabile per i modelli con motore a scoppio;
  • se la tavola è inclinabile (per gli spaccalegna orizzontali);
  • la robustezza e la finitura del telaio;
  • il peso per i modelli elettrici non trainabili;
  • le dimensioni espresse in larghezza, lunghezza e altezza e quindi l’ingombro

Altre specifiche sono riportate sulle schede tecniche dei vari modelli, come ad esempio la capacità dell’olio idraulico, il materiale del telaio (di solito in acciaio con trattamento epossidico).

Per scegliere lo spaccalegna migliore gli esperti suggeriscono di:

  • calcolare il numero di metri cubi prodotti in un anno di legna;
  • verificare la dimensione dei ciocchi;
  • valutare la potenza del motore;
  • considerare l’aspetto ergonomico, se si vuole lavorare in verticale o orizzontale.

Usare uno spaccalegna richiede attenzione costante per ovvi motivi. Quando si compra uno spaccalegna elettrico bisogna essere certi che l’impianto elettrico sia dotato di un dispositivo di protezione termica per interrompere la corrente in caso di incidente.

Vanno usate protezioni sia contro le schegge che acustiche. Quindi vanno indossati:

  • guanti protettivi;
  • scarpe antinfortunistiche;
  • protezioni per l’udito come cuffie o tappi;
  • occhiali protettivi.

È bene accertarsi che l’area di lavoro sia sgombra e non ci siano bambini nelle vicinanze.

Al termine di ogni lavorazione, pulire regolarmente la macchina. Con un compressore rimuovere trucioli, polvere e segatura dal piano della macchina e sul cuneo.

La lama va affilata regolarmente utilizzando una lima a denti fini, esportando eventuali bave di metallo.
La macchina va riposta in un luogo sicuro e adatto dopo ogni uso.

Domande Frequenti sugli spaccalegna

✅ Che cos’è uno stero di legna?

Lo stero è l’unità di misura di volume della legna stoccata. Equivale ad un metro cubo... [continua >> ]

✅ Meglio lo spaccalegna verticale o orizzontale?

Dipende da come si preferisce operare e da come si è più comodi. La differenza più sostanziale è data dall'alimentazione, a motore o elettrica.. [continua >> ]

✅ Qual è la potenza di spinta minima e massima del motore di uno spaccalegna?

La potenza di spinta minima è di circa 11 t per una potenza del motore di 5,5 cavalli (CV) cioè circa 4 kW. I modelli più grandi sviluppano 22 t e spaccano ciocchi fino da 25 a 60 cm di diametro... [continua >> ]

✅ Come si accelera il motore dello spaccalegna?

I modelli più comuni di spaccalegna funzionano con acceleratore automatico, altrimenti basta montare un classico acceleratore con cavo, così da poterlo fare manualmente... [continua >> ]



Hai dei dubbi su Spaccalegna? Fai una domanda!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore