Elicottero Radiocomandato 2021 a confronto: quale scegliere

Esistono molte tipologie di elicottero radiocomandato tra cui poter scegliere, ma la prima distinzione è tra elicottero radiocomandato giocattolo e per adulti. Se si considerano gli elicotteri radiocomandati classificati come giocattoli, la distinzione è tra due principali tipologie; quelli adatti a bambini sopra i 10 anni e quelli per bambini sopra i 14 anni, che sono quindi indicati per gli adulti. Inoltre esistono elicotteri radiocomandati professionali, che sono ovviamente solo per adulti.

Per scegliere il migliore elicottero radiocomandato è quindi per prima cosa sapere con esattezza chi lo utilizzerà; dopodiché il consiglio è quello di conoscerne le principali caratteristiche, così da poter scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

N. Foto Prodotto Sconto Prezzo
1 wangch 2.4GHZ Elicottero telecomandato Regali per adolescenti Ragazzi Ragazze 3.5 Canali Anti-collisione Gyro RC Elicottero LED Radiocomandato esterno Heli Principiante Adolescenti Adulti Giocattoli v
wangch

78,27

* Dettaglio >>
2
Offerta
Revell Control 23982 - Sky Fun RTF Quadricottero Radiocomandato, 2.4 GHz, 3 Canali
Revell Control
- 21%
sconto 6,43 €
29,99
23,56

* Dettaglio >>
3 Himoto HSP RC - Elicottero radiocomandato HD, per interni ed esterni, foto 1080p e video 480p, modello elicottero da 2,4 GHz, set completo con batteria Li-Po
Himoto HSP

63,06

* Dettaglio >>
4 Syma S107G 3 Canali Elicottero infrarossi controllata con Controllo di stabilità giroscopica - Blue
Syma

34,99

* Dettaglio >>
5 Carson 500507148 Easy Tyrann 290 Waterbeast - Elicottero radiocomandato RTF, impermeabile, con grandi lame galleggianti, per bambini dai 12 anni in su
Carson

55,73

* Dettaglio >>

COME SCEGLIRE IL MIGLIOR ELICOTTERO RADIOCOMANDATO

Alcuni elementi che caratterizzano un elicottero radiocomandato e che quindi possono incidere sulla scelta di acquisto, sono la presenza o meno della doppia elica, la tipologia di radiocomando, il numero di canali e la tipologia di alimentazione. 

Il radiocomando di un elicottero radiocomandato può essere standard, quindi il tradizionale radiocomando a pile, Bluetooth o Wi-Fi: in queste modalità il telecomando è presente in un’applicazione scaricabile sul proprio smartphone o tablet. 

Gli elicotteri radiocomandati possono supportare un certo numero di canali, che solitamente sono 3 o 4 ma possono essere anche illimitati. Maggiori sono i canali, maggiore sarà la manovrabilità dell’elicottero con il telecomando. 

È importante anche conoscere l’alimentazione dell’elicottero radiocomandato: i modelli meno costosi e più semplici sono elettrici. Esistono anche modelli per adulti, più costosi e performanti, che sono alimentati a benzina.

Per terminare l’elenco delle principali caratteristiche di un elicottero radiocomandato, è importante ricordare che nella scelta può essere determinante la presenza o meno della doppia elica. Gli elicotteri che hanno la doppia elica hanno una maggiore stabilità in volo: sono elicotteri più performanti e più precisi nel loro utilizzo.

La scelta è molto soggettiva; oltre a decidere sulla base delle principali caratteristiche, appena elencate, è importante sapere quanto si vuole spendere e conoscere quale sia il nostro livello di conoscenza e utilizzo degli elicotteri radiocomandati.

Se si è dei novizi e non si è mai comprato un elicottero radiocomandato è possibile optare per modelli economici, tra 15 Euro e 40 Euro; questi modelli sono competitivi, ma non presentano particolari e sofisticate caratteristiche tecniche. 

Altrimenti è possibile optare per elicotteri radiocomandati di fascia di prezzo intermedia, quindi superiore a 40 Euro ma inferiore a 100 Euro; questi elicotteri hanno diverse migliorie rispetto a quelli di fascia bassa e possono garantire migliori performance e una maggiora durata nel tempo. Sicuramente questi elicotteri sono più resistenti in caso di urti; inoltre molto spesso questa fascia di prezzo di elicotteri prevede nella scatola la presenza di pezzi di ricambio.

La fascia successiva riguarda gli elicotteri radiocomandati professionali: possono essere elettrici o a benzina ed hanno determinate caratteristiche che li distinguono dagli elicotteri giocattolo o amatoriali.

Molto spesso questa tipologia di elicottero ha installato una videocamera per fare foto o video in volo; in questi casi gli elicotteri possono essere utilizzati per alcuni scopi simili all’utilizzo di droni. Inoltre i canali del radiocomando di questa tipologia di elicottero radiocomandato sono molto numerosi, se non addirittura illimitati, così da poterli usare insieme ad altri elicotteri.

N. Foto Prodotto Sconto Prezzo
1 Teamsterz 1416392 - Giocattolo per elicottero, luce e suono, 3-6 anni
Teamsterz

28,76

* Dettaglio >>
2 Mini Elicottero Telecomandato da 3.5 Canali Giroscopio e luce a LED Incorporati per Bambini e Adulti Giocattolo da Interno per Ragazzi e Ragazze Regalo di Natale
MKZDGM

29,99

* Dettaglio >>
3 Syma S107G 3 Canali Elicottero infrarossi controllata con Controllo di stabilità giroscopica - Blue
Syma

34,99

* Dettaglio >>

Pilotare un elicottero radiocomandato non è semplicissimo, ed è necessario familiarizzare con i comandi di volo. Il telecomando è dotato di servocomandi ed è possibile gestire la velocità angolare del rotore principale.

Esistono inoltre radiocomandi con controlli a infrarossi, solitamente a due canali, con cui è possibile gestire l’accelerazione, il passo collettivo, l’elevatore, l’alettone, il giroscopio e il rotore di coda.

Dove è consigliato far volare un elicottero radiocomandato?

Per rispondere a questa domanda bisogna sapere quale tipologia di elicottero si vuole far volare. Nel caso di elicotteri giocattoli piccoli e poco performanti è possibile farli volare anche in casa; per tutti gli altri modelli bisogna farli volare all’aperto.

Se non si ha una grande esperienza nel far volare l’elicottero, il consiglio è quello di farlo volare in grandi spazi all’aperto così da ridurre la presenza di ostacoli, che potrebbero creare problemi nel volo e provocare urti o schianti.

Domande Frequenti su Elicottero Radiocomandato

✅ Come vola un elicottero radiocomandato?

L’elicottero radiocomandato si basa sul principio dell’ala rotante, come un vero elicottero. Sono presenti le pale del rotore ed un secondo rotore sulla coda; inoltre un giroscopio agisce sulle pale posteriori in modo tale da generare la controcoppia, elemento fondamentale per stabilizzare il volo dell’elicottero radiocomandato... [continua >> ]

✅ Cosa sono i canali di un radiocomando?

I canali di un radiocomando, di conseguenza anche di un telecomando di un elicottero radiocomandato, sono la gamma di comandi che si possono dare su di una determinata frequenza, quindi la quantità di istruzioni impartibili. In linea teorica più canali ha a disposizione l’elicottero radiocomandato, maggiore saranno gli elementi gestibili dell’elicottero, e quindi maggiore sarà la gestione dell’elicottero in volo... [continua >> ]

✅ Esistono pezzi di ricambio per gli elicotteri radiocomandati?

Dipende dalla tipologia di elicottero radiocomandato. Quelli di fascia bassa non hanno pezzi di ricambio, in quanto non è conveniente sostituire i pezzi in caso di rottura. Gli elicotteri di fascia alta o professionali invece solitamente dispongono di pezzi di ricambio, quali ad esempio eliche, coda, pattini d’atterraggi ma anche, per i più costosi e performanti, pezzi di ricambio per il motore... [continua >> ]



Hai dei dubbi su Elicottero radiocomandato? Fai una domanda!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore