Come scegliere la miglior tv

Acquistare un televisore non è una scelta facile: esistono moltissime marche, differenti modelli, svariate tecnologie, televisori di qualsiasi dimensione e prezzi. Prima di scegliere è necessario conoscere in maniera più approfondita le caratteristiche tecniche di un buon televisore, il giusto prezzo e le marche più adatte alle proprie esigenze; fondamentale è però avere bene in mente la dimensione del televisore ideale ed il prezzo massimo che si vuole spendere.
Conviene comprare una nuova televisione quando si vuole avere un televisore che offre una migliore visione e si vuole una nuova tecnologia (Smart TV) che possa trasformare la propria esperienza di visione, trasformando la vecchia e statica televisione in un’esperienza interattiva e a passo con i tempi.

Tv in Offerta ecco le migliori

La scelta del televisore migliore parte dalla conoscenza delle proprie esigenze; conoscere che cosa si vuole permette di scegliere il televisore più adatto alle proprie necessità. È importante sapere la dimensione minima che si vuole, quale tecnologia necessitiamo e di conseguenza, fissare un budget massimo.

Le tecnologie dei televisori

Una prima netta distinzione tra i televisori attualmente in vendita è tra i televisori al plasma e i televisori LED. I televisori al plasma usano una tecnologia che ormai può essere considerata obsoleta, ed infatti molti produttori non producono più televisori con questa tecnologia; i televisori al plasma, rispetto al LED, consumano più energia, si esauriscono dopo un certo numero di ore di utilizzo e non hanno un immagine perfetta. Per tutti questi motivi è preferibile scegliere un televisore LED.

Esiste anche una sottocategoria tra i televisori LED: LCD e LED. La distinzione tra i due è la retroilluminazione. Gli LCD sono retroilluminati con lampade a fluorescenza, mentre i LED sono display a cristalli liquidi con retroilluminazione a LED che permette minori consumi.

Tra le diverse tecnologie offerte dai televisori c’è anche il Quantum Dot: si tratta di una tecnologia di retroilluminazione dei LED basata su microcristalli illuminati da un raggio di luce blu, che permettono di offrire una più vasta gamma di colori. Un’altra tecnologia offerta, per quanto riguarda le immagine, è l’OLED: questa tecnologia non utilizza fonti di luce esterna per illuminare lo schermo (come i più classici LED/LCD), ma ciascun pixel riesce ad emettere luce autonomamente producendo un’immagine ancora più perfetta, soprattutto nei toni scuri, riducendo ancora di più i consumi.

5 motivi per acquistare una nuova TV

Il televisore è un apparecchio ormai indispensabile e presente in ogni casa; viene utilizzato per moltissimi anni senza avere problemi e quindi si potrebbe avere dei dubbi sulla sua sostituzione finché continua a svolgere la sua funzione di riprodurre immagini. Per una serie di motivi si può però decidere di cambiarlo anche se non è guasto.

I nuovi televisori proposti in vendita hanno design e dimensioni migliori rispetto a quelli del passato, diventando un elemento di arredo e offrendo, a parità di spazio occupato, una dimensione maggiore di visione.

L’immagine dei nuovi televisori è molto più nitida, rispetto ai vecchi televisori: la visione diventerà più coinvolgente, piacevole e fluida.

I nuovi televisori propongono la nuova tecnologia delle Smart TV: televisori più intelligenti ed interattivi che permettono la visione non sono dei classici canali digitali, ma anche di applicazioni e video on-demand gratuiti e a pagamento.

I moderni televisori offrono innumerevoli accessori, che possono trasformare l’esperienza di utilizzo e di visione della televisione: telecomandi con controllo vocale, interattività, musica e connessione a pc.

Un ultimo motivo per cui viene consigliato di acquistare un nuovo televisore è l’adeguarsi al nuovo digitale terrestre: il passaggio al nuovo digitale terrestre DVB-T2, previsto a partire da settembre 2021, diventa un’occasione per cambiare il vecchio televisore e godere di tutte le nuove tecnologie offerte dai nuovi e sempre più tecnologici televisori.

La dimensioni della TV

La dimensione del televisore si misura in base alla diagonale dello schermo e viene espressa in pollici. Per convertire i pollici in centimetri è sufficiente sapere che 1 pollice corrisponde a 2,54 centimetri. Conoscere i pollici di un televisore può risultare importante per determinare la distanza di visione corretta

Non solo la dimensione del televisore è importante per fissare la distanza di visione; la dimensione deve essere anche rapportata alla risoluzione del televisore. Per questo motivo scegliere la misura migliore di televisore dipende fondamentalmente dalla distanza tra il televisore e la posizione in cui si vorrà guardarlo. Se si sceglie una televisione con definizione standard (SD) la distanza di visione consigliata è la diagonale dello schermo per 3,5; in caso di televisione HD la distanza consigliata è la diagonale dello schermo per 2,5, mentre in caso di televisione 4K la distanza consigliata è la diagonale dello schermo per 1,5.

Le migliori marche di Tv

Oltre alle caratteristiche tecniche appena descritte, per scegliere il miglior televisione è importante anche capire quali marche sono più affidabili. Per questo motivo non solo la tecnologia risulta fondamentale, ma anche l’elemento affidabilità legato al produttore diventa un elemento importante nella scelta.

Tra le marche di televisori più conosciuti che hanno una lunga storia di affidabilità, professionalità e ottima qualità è necessario nominare i televisori Samsung, LG e Sony. Questi conosciutissimi brand abbinano ottimi prodotti, moderni e tecnologici, ad una storia che permette di affidarsi a loro con certezza nel tempo.

Come costruire un impianto audio per la TV

L’impianto audio TV, detto anche home theatre, è un sistema di apparecchi composto da diverse casse ed amplificatori che ha come scopo quello di riprodurre l’audio come se ci si ritrovasse in una sala cinematografica o in un teatro. L’impianto home theatre deve essere collegato al televisore o al blu ray via cavo o wireless.

Per avere un buon impianto audio è necessario conoscere il numero di casse necessario, il loro posizionamento e la loro potenza. Per quanto riguarda le casse si può scegliere tra le casse 2.1 che propongono un effetto Dolby Surruond, cioè un audio avvolgente che si espande in tutta la stanza, o casse 5.1 con qualità Dolby Digital,  con un audio meno rifinito ma più coinvolgente.

Per quanto riguarda la potenza il wattaggio è fondamentale per fissare un limite massimo oltre il quale l’audio diventerà distorto e il diffusore non tollererà più la riproduzione: un buon impianto home theatre è consigliato che debba avere un wattaggio almeno di 600 Kw.

È possibile inoltre scegliere tra un sistema home theatre con o senza fili (wireless); il sistema wireless è consigliato in quanto permette di posizionare le casse e gli amplificatori in qualsiasi posizione senza grosse difficoltà. La posizione delle casse è fondamentale per creare un buon sistema audio e quindi, se si hanno casse wireless, può risultare più semplice. Come posizionare le casse dipende dal numero di casse da cui composto il sistema audio. In genere però il consiglio è quello di posizionare la cassa principale al centro, sotto il televisore, due casse laterali al televisore e le restanti casse, di minore dimensione, lateralmente e dietro alla posizione di visione.

Offerte Tv

  • LG UHD TV 55UN71006LB.APID, Smart TV 55'', LED 4K IPS Display, Versione 2020
    LG UHD TV 55UN71006LB.APID, Smart TV 55'', LED 4K IPS Display, Versione 2020
    LG
    429,99  €
    tv tv lg
     VEDI SCHEDA >>
  • Sony KD43X7055PBAEP, Smart Tv 43 Pollici, Tv 4K Hdr Led Ultra Hd (Nero, Modello 2020)
    Sony KD43X7055PBAEP, Smart Tv 43 Pollici, Tv 4K Hdr Led Ultra Hd (Nero, Modello 2020)
    469,00  €
    tv tv sony
     VEDI SCHEDA >>
  • Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55 Serie TU7190, Crystal UHD 4K, Wi-Fi, 2020, Argento
    Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55" Serie TU7190, Crystal UHD 4K, Wi-Fi, 2020, Argento
    409,00  €
    tv 4k
     VEDI SCHEDA >>
  • Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55 Serie TU7190, Crystal UHD 4K, Wi-Fi, 2020, Argento
    Samsung TV UE55TU7190UXZT Smart TV 55" Serie TU7190, Crystal UHD 4K, Wi-Fi, 2020, Argento
    409,00  €
    tv tv samsung
     VEDI SCHEDA >>

Domande Frequenti sulle TV

✅ Quanto misura una TV?

TV 32 pollici: Un televisore di 32 pollici ha diagonale di circa 81 cm, larghezza di circa 70 cm, altezza di circa 40 cm (cornice esclusa)
TV 40 pollici: Un televisore di 40 pollici ha diagonale di 101 cm, larghezza di circa 81 cm, altezza di circa 61 cm (cornice esclusa)
TV 50 pollici: Un televisore di 50 pollici ha diagonale di circa 127 cm, larghezza di circa 111 cm, altezza di circa 62 cm (cornice esclusa)
TV 55 pollici: Un televisore di 55 pollici ha diagonale di circa 140 cm, larghezza di circa 122 cm, altezza di circa 68 cm (cornice esclusa)
TV 65 pollici: Un televisore di 65 pollici ha diagonale di circa 165 cm, larghezza di circa 144 cm, altezza di circa 81 cm (cornice esclusa)

✅ Quali sono i vantaggi di una TV curva?

Il televisore curvo è caratterizzato da uno schermo ch segue una curvatura; questa curvatura permette all’occhio umano di vedere meglio le parti angolari dello schermo garantendo una migliore percezione dell’immagine. Per avere un migliore campo visivo è però fondamentale adeguare una corretta distanza dallo schermo; se si riesce a stabilire la giusta distanza di visione si può godere appieno di un’ottima e migliore visione e di un ridotto riflesso di luce. Oltre ai vantaggi legati alla visione, la TV curva garantisce anche un ottimo design che può trasformare il televisore in un ottimo elemento di arredo.

✅ Vale la pena acquistare una TV 3D?

Il TV 3D offre la possibilità di vedere, utilizzando l’apposito occhiale £d , film con scene tridimensionali. Dal momento della sua introduzione sul mercato il televisore tridimensionale non ha riscosso grande successo; questo perché le offerte di film in 3D non sono mai state molte e negli ultimi anni si sono praticamente azzerate. Inoltre in alcuni casi vedere film in 3D ha provocato mal di testa e cinetosi.

✅ Quanto dura la garanzia di una TV Samsung?

I televisori Samsung offrono un anno supplementare alla garanzia di legge: la durata complessiva di garanzia per questa marca di televisori è quindi di 3 anni.



Hai dei dubbi su Tv? Fai una domanda!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore