Le 5 migliori centrifughe del 2020 a confronto

Quali sono le centrifughe migliori? I modelli, con cui preparare ottimi centrifugati di frutta e verdura, sono numerosi e diversi. Di conseguenza, anche i prezzi variano. Prima di acquistare, quindi, valuta quali sono le funzioni di cui hai veramente bisogno. Preferisci una centrifuga economica o una facile da pulire? Le opinioni di chi le ha già comprate possono fare la differenza.

Vuoi scoprire quali sono le migliori centrifughe frutta e verdure? Consulta il nostro confronto, compara modelli e caratteristiche, guarda le video recensioni e leggi la guida all’acquisto del miglior centrifugatore di frutta e verdura. Non ti resta che cercare la miglior offerta disponibile, risparmiare acquistando online e preparare ottimi centrifugati direttamente a casa.

La scelta Migliorprezzo
La più pratica
La più accessoriata
La più professionale
La più potente
Severin ES 3566
Severin ES 3566
Russell Hobbs Desire 20366-56
Russell Hobbs Desire 20366-56
Kenwood JE680
Kenwood JE680
Severin ES 3563
Severin ES 3563
Duronic JE10
Duronic JE10
8.4
8.2
9
8.5
8.7
Design
8.9

8.8

9.1

8.9

8.8
Accessori
8.1

7.6

9.2

7.5

8.6
Facilità di utilizzo
8.4

8

9

8.8

8.5
Velocità
8.6

8.4

8.6

8.6

8.9
Prestazioni
8.2

8.3

9.3

8.7

8.7
Amazon Amazon Amazon Amazon Amazon
compare 32.99 € >> compare 69.99 € >> compare 94.62 € >> compare 63.98 € >> compare 74.99 € >>

Confronto caratteristiche tecniche modelli Centrifuga

Marca
Severin
Marca
Russell Hobbs
Marca
Kenwood
Marca
Severin
Marca
Duronic
Dimensioni
21 x 30 x 31 cm
Dimensioni
22,5 x 32,7 x 42,6 cm
Dimensioni
34 cm x 22 cm x 41 cm
Dimensioni
36.5 x 23.5 x 46.5 cm
Dimensioni
41 x 25 x 25 cm
Peso
99,8 g
Peso
1,8 kg
Peso
3,71 kg
Peso
3,15 kg
Peso
3,4 kg
Potenza
400 Watt
Potenza
550 Watt
Potenza
700 Watt
Potenza
700 W
Potenza
1000 W
Capacità caraffa succo
0,50 lt
Capacità caraffa succo
0,75 lt
Capacità caraffa succo
0,75 lt
Capacità caraffa succo
1 lt
Capacità caraffa succo
1 lt
Capacità contenitore scarti
1,500 lt
Capacità contenitore scarti
2 lt
Capacità contenitore scarti
1,5 lt
Capacità contenitore scarti
3 lt
Capacità contenitore scarti
2,5 lt
Num. Velocità
2
Num. Velocità
2
Num. Velocità
2
Num. Velocità
2
Num. Velocità
2
Colore
acciaio inox/nero
Colore
rosso bordeaux lucido con leva cromata e dettagli neri
Colore
bianco lucido
Colore
nero/cromo
Colore
acciaio inox e nero
Garanzia
2 anni
Garanzia
2 anni
Garanzia
2 anni
Garanzia
2 anni
Garanzia
2 anni
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo
sì/sì
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo
sì/sì
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo
sì/sì
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo
sì/sì
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo
sì/sì
Recensione >> Recensione >> Recensione >> Recensione >> Recensione >>
Severin
8.4
La scelta Migliorprezzo
Design 8.9
Accessori 8.1
Facilità di utilizzo 8.4
Velocità 8.6
Prestazioni 8.2
Caratteristiche Tecniche [chiudi]
Marca:Severin
Dimensioni:21 x 30 x 31 cm
Peso:99,8 g
Potenza:400 Watt
Capacità caraffa succo:0,50 lt
Capacità contenitore scarti:1,500 lt
Num. Velocità:2
Colore:acciaio inox/nero
Garanzia:2 anni
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo:sì/sì
32.99 €
SCOPRI IL MIGLIOR PREZZO
 
Russell Hobbs
8.2
La più pratica
Design 8.8
Accessori 7.6
Facilità di utilizzo 8
Velocità 8.4
Prestazioni 8.3
Caratteristiche Tecniche [chiudi]
Dimensioni:22,5 x 32,7 x 42,6 cm
Peso:1,8 kg
Potenza:550 Watt
Capacità caraffa succo:0,75 lt
Capacità contenitore scarti:2 lt
Num. Velocità:2
Colore:rosso bordeaux lucido con leva cromata e dettagli neri
Garanzia:2 anni
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo:sì/sì
69.99 €
SCOPRI IL MIGLIOR PREZZO
 
Kenwood
9
La più accessoriata
Design 9.1
Accessori 9.2
Facilità di utilizzo 9
Velocità 8.6
Prestazioni 9.3
Caratteristiche Tecniche [chiudi]
Marca:Kenwood
Dimensioni:34 cm x 22 cm x 41 cm
Peso:3,71 kg
Potenza:700 Watt
Capacità caraffa succo:0,75 lt
Capacità contenitore scarti:1,5 lt
Num. Velocità:2
Colore:bianco lucido
Garanzia:2 anni
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo:sì/sì
94.62 €
SCOPRI IL MIGLIOR PREZZO
 
Severin
8.5
La più professionale
Design 8.9
Accessori 7.5
Facilità di utilizzo 8.8
Velocità 8.6
Prestazioni 8.7
Caratteristiche Tecniche [chiudi]
Marca:Severin
Dimensioni: 36.5 x 23.5 x 46.5 cm
Peso:3,15 kg
Potenza:700 W
Capacità caraffa succo:1 lt
Capacità contenitore scarti:3 lt
Num. Velocità:2
Colore:nero/cromo
Garanzia:2 anni
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo:sì/sì
63.98 €
SCOPRI IL MIGLIOR PREZZO
 
Duronic
8.7
La più potente
Design 8.8
Accessori 8.6
Facilità di utilizzo 8.5
Velocità 8.9
Prestazioni 8.7
Caratteristiche Tecniche [chiudi]
Marca:Duronic
Dimensioni:41 x 25 x 25 cm
Peso:3,4 kg
Potenza:1000 W
Capacità caraffa succo:1 lt
Capacità contenitore scarti:2,5 lt
Num. Velocità:2
Colore:acciaio inox e nero
Garanzia:2 anni
Facilità di pulizia/facilità di utilizzo:sì/sì
74.99 €
SCOPRI IL MIGLIOR PREZZO
 

Come scegliere la migliore centrifuga

Centrifuga

La centrifuga è un elettrodomestico da cucina che consente di preparare succhi centrifugati (come la centrifuga di melograno o la centrifuga di carote, solo per fare due esempi) che sono allo stesso tempo genuini e gustosi. A cosa serve la centrifuga? Ad assumere meglio e più velocemente i principi nutritivi di frutta e verdura. I centrifugati migliori sono senza dubbio quelli in grado di rafforzare le difese immunitarie dell’organismo: si pensi, ad esempio, alla centrifuga di frutta di stagione o alla centrifuga di verdure fresche. È possibile anche realizzare dei centrifugati drenanti (come la centrifuga a base di zenzero, finocchio e sedano), ovvero dei succhi che contrastino in maniera efficace il ristagno dei liquidi e la sgradevole sensazione di gonfiore. La centrifuga può però essere utilizzata anche per far sì che i bambini godano dei benefici di frutta e verdura, “senza mangiarla direttamente”. I benefici della centrifuga sono ulteriori: ci si mantiene idratati, ci si depura, ci si sazia in modo salutare. Con gli scarti della centrifuga, inoltre, si possono realizzare diverse ricette, per piatti sia dolci sia salati.

Come funziona la centrifuga?

Con questo elettrodomestico è possibile ottenere il succo di tantissime varietà di frutta e verdura. Non è necessario sbucciare la frutta e la verdura prima di lavorarle, a meno che non si abbia a che fare con alimenti dall’esterno particolarmente duro. Tuttavia, i centrifugatori migliori, come ad esempio quelli della Philips o della Kenwood, consentono di regolare la velocità, per ottimizzare la lavorazione e il risultato, in base a ciò che si sta centrifugando.

Grazie alla centrifuga per estrarre il succo da frutta e verdura, gli alimentari più salutari diventano parte integrante del regime alimentare quotidiano, contribuendo in maniera significativa alla salute e al benessere dell’organismo. Acquistando una macchina per centrifughe farai un vero e proprio regalo, non solo a te stesso, ma all’intera famiglia. Questo elettrodomestico è ottimo per realizzare ottimi centrifugati per bambini e per adulti, abituando grandi e piccoli ad un’alimentazione sana, ma sempre gustosa.

La nostra guida alla scelta delle migliori centrifughe ti aiuterà a trovare il prodotto più adatto per estrarre il succo da frutta e verdura, a seconda delle tue esigenze, confrontando prezzi e caratteristiche dei vari modelli. Approfitta delle offerte del momento e preparati a gustare delle buone centrifughe!

Classifica migliori Centrifuga 2020

La scelta Migliorprezzo Scopri >>
La più pratica Scopri >>
La più accessoriata Scopri >>
La più professionale Scopri >>
La più potente Scopri >>

Offerte Centrifuga

  • Centrifuga Frutta e Verdura Aicok Estrattore di Succo a Freddo con 65MM Bocca, Piedi Anti-scivolosi e Facile Pulizia, Centrifuga di Acciaio Inox con 3 Velocità, Funzione Anti-Intasamenti, Senza BPA
    Centrifuga Frutta e Verdura Aicok Estrattore di Succo a Freddo con 65MM Bocca, Piedi Anti-scivolosi e Facile Pulizia, Centrifuga di Acciaio Inox con 3 Velocità, Funzione Anti-Intasamenti, Senza BPA
    42,99  €
    centrifuga estrattore
     VEDI SCHEDA >>
  • Ariete 173 Centrika Metal Centrifuga Compatta per Succhi Freschi e Genuini, Beccuccio Salvagoccia, Camino Mela, Acciaio Inox, 700 W, Bianco/Acciaio
    Ariete 173 Centrika Metal Centrifuga Compatta per Succhi Freschi e Genuini, Beccuccio Salvagoccia, Camino Mela, Acciaio Inox, 700 W, Bianco/Acciaio
    51,50  €
    centrifuga ariete
     VEDI SCHEDA >>
  • Philips HR1836/00 Centrifuga per Frutta e Verdura dal Design Compatto, con QuickClean Pulisci Facile Viva Collection, 1,5 Litri, 500 Watt
    Philips HR1836/00 Centrifuga per Frutta e Verdura dal Design Compatto, con QuickClean Pulisci Facile Viva Collection, 1,5 Litri, 500 Watt
    55,79  €
    centrifuga philips
     VEDI SCHEDA >>
  • Severin ES 3566 Centrifuga Professionale Inox, 400 W, Nero
    Severin ES 3566 Centrifuga Professionale Inox, 400 W, Nero
    31,06  €
    centrifuga professionale
     VEDI SCHEDA >>

Centrifugatore di frutta e verdura per sentirsi bene

Estrattori o centrifughe?

A questo punto è lecito porsi la seguente domanda: è meglio la centrifuga o l’estrattore? Che differenza c’è tra estrattore e centrifuga?

La prima differenza riguarda il differente modo di trattare frutta e verdura: l’estrattore ha una coclea che spreme, mentre la centrifuga lavora con una lama, alla quale gli alimenti giungono quando vengono inseriti nell'elettrodomestico. L’alta velocità spinge gli stessi alimenti contro le pareti del filtro, separando di conseguenza il liquido dallo scarto. La seconda differenza riguarda il numero di giri compiuti da verdura e frutta inserite: mentre la centrifuga realizza tra i 6.000 e i 18.000 giri in sessanta secondi, le lame dell’estrattore ne compiono meno di 100 al minuto. Di conseguenza, i tempi di lavorazione sono sicuramente più brevi se si predilige la centrifuga.

Che differenza c’è tra centrifugato ed estrattore? Ovviamente, anche a livello di succo ottenuto, ci sono delle differenze piuttosto evidenti. Il succo ricavato dall’estrattore è ricco di vitamine ed enzimi vivi, mentre quello ottenuto dalla centrifuga ne contiene meno. Girando a velocità più sostenuta, la centrifuga produce calore e, di conseguenza, frutta e verdura si ossidano più facilmente. Con l’estrattore, invece, questo non succede. Il succo della centrifuga potrebbe però presentarsi più apprezzabile dalla maggior parte dei palati, in quanto più fluido e leggero. Dall’altra parte, però, quello stesso succo tende a dividersi in due parti, una più liquida, in basso, e una più schiumosa, in alto.

Mentre gli scarti dell’estrattore risultano essere molto secchi, gli scarti della centrifuga sono più umidi e abbondanti.

Infine, il prezzo. Le centrifughe sono vendute a prezzi sicuramente inferiori rispetto agli estrattori di succo; il prezzo di un estrattore può variare dai 100 ai 500 euro, la centrifuga può costare dai 30 ai 250 euro.

Quando, quindi, è meglio la centrifuga dell’estrattore?

  • Quando desideri bere una bevanda genuina, senza spendere tanto;
  • Quando desideri ottenere una grande quantità di succo ogni giorno;
  • Quando hai poco tempo da dedicare alla preparazione del succo.

Infine, la quantità di fibre: è vero che si dovrebbe preferire l’estrattore perché, a differenza della centrifuga, mantiene intatte le fibre degli alimenti inseriti? No. L’estrattore mantiene circa il 10% di fibre in più rispetto alla centrifuga, quindi la differenza, sotto questo punto di vista, è davvero irrisoria. Se la necessità è quella di assumere fibre, allora è meglio mangiare direttamente la frutta e verdura e tenere la centrifuga o l’estrattore per un buon succo con cui dissetarsi.

Qual è la differenza tra Smoothie e centrifugato?

Centrifugato e smoothie sono accomunati dal fatto di essere delle bevande a base di frutta e verdura. Lo smoothie, però, è il risultato di un frullato - e non di una centrifuga - a cui vengono aggiunti acqua, ghiaccio e yogurt magro, o latte di soia nel caso in cui si sia vegani. Tra i due, il più leggero e salutare è il centrifugato, il più gustoso e ricco di vitamine - e comunque poco calorico - è lo smoothie.

Qual è la differenza tra frullato e centrifugato?

Anche in questo caso, entrambi contengono verdura e frutta fresca, ma il frullato prevede l'aggiunta del latte fresco. Il centrifugato risulta ancora il migliore: depurativo e dietetico.
...

Cosa centrifugare?

Per ottenere una buona centrifuga, consigliamo di utilizzare frutta e verdura fresche, in quanto consentono di fornire una quantità maggiore di succo. Quelle più difficili da lavorare si presentano con la parte esterna dura, ma ciò non esclude la possibilità di farne un centrifugato. Semplicemente ci vorrà un po’ più di pazienza. Eventualmente, ci si può aiutare tagliando a pezzetti il frutto o la verdura da centrifugare, per agevolare il lavoro dell’elettrodomestico. In alternativa, si può usare un frullatore a immersione o un robot da cucina.

In generale, è meglio togliere eventuali piccioli e noccioli. Per i semi, invece, nessun problema: possono rimanere. Stesso discorso per tutte le parti interne che possono essere ingerite. Va tolto solo ciò che si dovrebbe eliminare se si mangiasse direttamente il frutto o la verdura in questione. Ad esempio, bisogna togliere la scorza d’arancia, in quanto abitualmente non si ingerisce.
Per quanto riguarda gli agrumi, inoltre, se non si desidera ottenere un succo particolarmente amaro, si devono eliminare anche le parti bianche.

Dopo aver scelto il tipo di frutta o verdura da utilizzare, bisogna valutare quale effettivamente utilizzare: se l’obiettivo è ottenere un succo denso, bisogna preferire un frutto o una verdura poco succosi.

Quale frutta per centrifuga?

Tra i frutti più comuni in fatto di centrifuga spicca sicuramente l’ananas, che aiuta a depurarsi, disinfiammare e digerire. Se ci si vuole idratare e rinfrescare, l’anguria può essere un ottimo ingrediente. Dalle proprietà antiossidanti sono invece l’arancia, il mirtillo e la fragola che possono essere abbinate a diversi ingredienti da chi desidera ottenere un buon centrifugato. Se si preferisce ottenere un succo denso e cremoso, si può aggiungere anche una banana o una mela più succosa. Un ottimo antistress? Il kiwi, perfetto per donare un po’ di dolcezza al proprio succo. Il sistema immunitario, invece, potrebbe ringraziare se, all’interno della centrifuga, si aggiungesse il limone, dagli effetti astringenti e anti-invecchiamento. La pera, invece, contrasta l’azione dei radicali liberi e combatte la stitichezza: ottima nei centrifugati!

Quale verdura per centrifuga?

Antiossidante, antifiammatoria e diuretica è la carota. Anche il cetriolo è un ottimo alleato, essendo composto da oltre il 90% di acqua e, quindi, un valido aiuto ai reni. Chi ama il sapore e la densità del Bloody Mary può aggiungere al proprio centrifugato anche il pomodoro: è perfetto per chi desidera tenere sotto controllo l’ipertensione, ma non per chi ha bruciore di stomaco. In questo caso, è meglio centrifugare gli spinaci, antinfiammatori e ricchi di minerali. Per digerire meglio, si può aggiungere alla propria centrifuga anche il finocchio.

Ultimo ingrediente sempre più amato, nei centrifugati come nei cocktail: lo zenzero. Questa radice combatte la nausea, è antidolorifico e depurativo. Inoltre, dona un pizzico di frizzatezza in più al proprio succo: da aggiungere a piacimento.

Confronta Recensioni Centrifuga

Domande Frequenti su Centrifuga

✅ Vuoi sapere qual è miglior Centrifuga?

Scopri cosa valutare e cosa evitare quando vuoi comprare Centrifuga, con la nostra Guida all'acquisto di Centrifuga ...

✅ Come scegliere Centrifuga: Quali caratteristiche non devono mancare?

Scegliere Centrifuga non è mai semplice, ma per evitare errori, meglio sapere quali sono le caratteristiche indispendabili leggendo la Guida alle caratteristiche per Centrifuga ...

✅ Quanto costa Centrifuga nel 2020

Se vuoi comprare un modello di Centrifuga allora devi trovare le migliori offerte online che abbiamo selezionato in questa pagina Migliori Prezzi per Centrifuga...

✅ Classifica migliori Centrifuga del 2020

Se ancora non sai quale modello di Centrifuga comprare, allora scopri i migliori modelli del 2020 con la nostra Classifica Centrifuga del 2020...

I nostri esperti di Centrifuga rispondono

Gustav
Mi piacerebbe sapere quale sarebbe la scelta migliore per me, partendo dall'idea che avendo una piccola cucina non ho molto spazio ma mi piacerebbe una centrifuga potente, quindi comparando dimensioni e potenza quale potrebbe essere la migliore?
Se le priorità sono dimensioni ridotte e una buona potenza due ottime opzioni sono la centrifuga Philips HR 1836/00 compatta e veloce da 500 Watt e, ancora più potente, la Bosch MES 3000, dotata anche di due velocità di rotazione.
Redazione MigliorPrezzo.it
Roberto
Utilizzando una centrifuga è sempre necessario sbucciare e tagliare a pezzettini prima di inserire la frutta? Ho bisogno di un consiglio grazie.
Tutto dipende dalla centrifuga che si utilizza e dalla frutta che si intende centrifugare. Intanto bisogna guardare che il tubo di inserimento sia abbastanza grande, in caso contrario è necessario tagliare il frutto in parti più piccole. Nella maggior parte delle centrifughe la buccia della frutta o verdura viene separata e messa nel materiale di scarto, sempre che non sia una buccia troppo grossa (come quella dell'arancia). Infine un buon consiglio è quello di comprare una centrifuga con più di una velocità in modo da poter lavorare con frutta e verdura più dura o fibrosa. La nostra miglior proposta è la Moulinex JU655H XXL che ha la possibilità di utilizzare due livelli di velocità e un tubo di inserimento dal diametro di 8,5 cm.
Redazione MigliorPrezzo.it
Agostino
Vorrei comprarmi una centrifuga ma non ho voglia di sudare 7 camicie per lavarla ogni volta. Suggerimenti?
Se non ci sono problemi di spazio, poiché molto ingombrante, la miglior soluzione è la centrifuga Philips HR 1869/80 dotata della tecnologia Quick Clean, che prevede una pulitura veloce grazie alle pareti molto lisce.
Redazione MigliorPrezzo.it

Hai dei dubbi su Centrifuga? Fai una domanda!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore