vendere su Amazon

Come vendere su Amazon

Vendere attraverso Amazon i propri prodotti consente di avere una finestra sul mondo intero; il colosso mondiale di vendite online consente ai venditori, professionali o meno, di avere a disposizione differenti opzioni per offrire i prodotti a 310 milioni potenziali acquirenti.
Amazon mette a disposizione dei propri venditori, occasionali o esperti, una serie di funzionalità che gli consente di visionare le vendite, conoscere i feedback dei propri clienti, verificare lo stato di spedizione dei pagamenti: vendere con Amazon risulta quindi essere semplice e molto efficiente.

La prima cosa da fare per poter vendere i propri prodotti su Amazon è quella di creare un account venditore: si tratta di una procedura fondamentale per poter vendere, ma semplice e gratuita.
Per prima cosa bisogna accedere ad Amazon, se si è già registrati, o creare un nuovo account, indicando nome, mail e password.
Dopo aver fatto l’accesso ad Amazon è necessario accedere ad “Account e liste” e selezionare nell’apposito box “Altri account” l’opzione Vendere su Amazon.
A questo punto si aprirà una nuova pagina dove ci si potrà registrare come venditore, selezionando “Registrati ora” ed inserendo una password dedicata.

creare account per vendere Amazon

Nella sezione successiva Amazon richiede la cittadinanza, il Paese di nascita e la data di nascita; successivamente  è necessario inserire i dati relativi ad uno dei documenti di identità scegliendo tra Carta d’identità o Passaporto.
Dopo aver indicato l’indirizzo di residenza ed il numero di telefono si passa alla verifica della propria identità scegliendo tra l’opzione “Chiamatemi” o “Inviatemi un SMS”.
In quest’ultimo caso, si riceve un codice di verifica da inserire nell’apposita schermata, così da poter verificare e salvare la propria identità.

A questo punto bisogna inserire le informazioni relative al pagamento e la fatturazione: nello specifico si deve indicare il metodo di pagamento prescelto, inserendo il numero di carta di credito, la data di scadenza e il nome del titolare della carta, e i dati di fatturazione.
Amazon richiede poi di inserire il nome del negozio, elemento fondamentale per creare una propria identità nel famosissimo sito di vendita online.
Anche questo passaggio prevede l’attivazione di una verifica:  come precedentemente fatto, si può scegliere tra le due opzioni Numero di telefono o App di autenticazione per ricevere sul proprio cellulare o sull’App di Amazon il codice di verifica necessario per effettuare l’accesso al proprio account. A questo punto sarà possibile iniziare a pubblicare le proprie offerte di vendita.

I venditori che vogliono offrire i propri prodotti su Amazon devono pagare commissioni per ogni vendita conclusa; Amazon però offre la possibilità di sottoscrivere dei piani di abbonamento.
La scelta del piano di abbonamento avviene dopo la registrazione, ma prima della messa in vendita effettiva dei propri prodotti.
Amazon mette a disposizione dei propri venditori due piani di vendita: Account base e Account Pro.Account pro su Amazon

  • L’Account base viene offerto ai venditori che vogliono mettere in vendita meno di 40 oggetti al mese. Amazon stabilisce una commissione di chiusura di 0,99 centesimi di euro ed una commissione per segnalazione che dipende dalla categoria del prodotto messo in vendita.
  • L’Account Pro è destinato ai venditori professionali che vendono una grande quantità di prodotti; ha un costo fisso mensile di 39 euro oltre ad una commissione per segnalazione a seconda del prodotto venduto. Con questa tariffa non è prevista la commissione fissa di chiusura.

Per iniziare a vendere i propri prodotti su Amazon è necessario per prima cosa creare le inserzioni.
Nella pagina che si apre dopo aver cliccato su Catalogo, si dovrà inserire il nome del prodotto che si vuole vendere.

  • Se nei risultati della ricerca è presente un prodotto uguale è possibile, cliccando sul pulsante “Metti in vendita”, creare in pochi istanti l’inserzione. Dopo aver indicato il prezzo, la quantità e le condizioni, salvando l’inserzione, in pochi minuti il proprio prodotto sarà in vendita su Amazon.
    È anche possibile aggiungere ulteriori informazioni relative al prodotto selezionando “Visualizzazione avanzata” ON; se invece non si vuole aggiungere ulteriori dettagli è sufficiente lasciare la “Visualizzazione avanzata” in OFF.
  • Se nei risultati di ricerca non appare un prodotto uguale a quello che si vuole mettere in vendita, sarà necessario creare una nuova inserzione, cliccando sulla voce “Crea una nuova offerta”.
    Dopo aver indicato la categoria del prodotto, scegliendo tra quelle proposte in “Tutte le categorie di prodotti”, si deve inserire le informazioni del prodotto nella schermata “Informazioni essenziali”. Successivamente verrà richiesto di inserire il prezzo, la condizione, la quantità disponibile e caricare l’immagine (è possibile caricare fino a 8 immagini). Anche in questo caso è possibile attivare o meno la “Visualizzazione avanzata”, se si desidera inserire alcune informazioni aggiuntive.

La visualizzazione avanzata, opzione possibile sia nel caso di inserimento di un’inserzione per prodotto non presente, che nel caso di vendita di un prodotto già presente su Amazon, consente di accedere a diverse sezioni.:

  • Conformità, dove si può indicare se il prodotto utilizza batteria e in caso affermativo quale tipologia
  • Descrizione, dove sarà possibile aggiungere la descrizione e le principali caratteristiche del prodotto
  • Parole chiave, dove sarà possibile aggiungere parole chiave e termini di ricerca
  • Maggiori dettagli dove si potrà indicare il peso dell’imballaggio, il paese di origine, le dimensioni del pacco ed altre eventuali informazioni aggiuntive.

La vendita di prodotti su Amazon funziona per categoria; questo significa che il prodotto messo in vendita, che può essere nuovo o usato, industriale o artigianale, dovrà rientrare in una delle categorie presenti in Amazon.
Le categorie di Amazon sono ovviamente le più varie possibili, così da poter racchiudere qualsiasi tipologia di prodotti: informatica, accessori per dispositivi, elettronica, auto e moto, prima infanzia, casa, commercio, industria e scienza, cancelleria e prodotti per ufficio, console e videogiochi, cura della persona, cucina, dvd, accessori elettronica, fai da te, giardino, giochi, illuminazione, gioielli, accessori per informatica, libri, orologi, pneumatici, software e videogiochi, scarpe e borse, valigeria, video, sport e tempo libero.
Attenzione che Amazon prevede due categorie di prodotti:

  • Categorie che richiedono l’approvazione: in questa categoria rientrano tutti i prodotti che possono essere venduti solo previa autorizzazione da parte di Amazon per garantire ai clienti uno standard qualitativo. Solo i venditori professionali, cioè con un Account Pro possono vendere prodotti che rientrano in queste categorie.
    Queste alcune delle categorie prodotto per le quali è obbligatoria l’approvazione da parte di Amazon:

    • abbigliamento
    • alimentari
    • birra, vino e alcolici
    • bellezza
    • salute e cura della persona
    • scarpe e borse
    • orologi
  • Categorie aperte: si tratta di categorie di prodotti che non necessitano di alcuna approvazione preventiva da parte di Amazon per poter essere inseriti nell’inventario per la vendita. Alcuni di questi prodotti, però, potrebbero avere delle specifiche linee guida da seguire.

categorie prodotti Amazon
Questa è una sezione della tabella riassuntiva che può essere consultata per capire meglio le particolarità di ciascuna categoria di prodotti presente sulla pagina di Amazon dedicata all’argomento “Cosa posso vendere?“.

Attraverso la pagina principale del proprio negozio è possibile gestire le proprie inserzioni in modo semplice ed intuitivo.
Nella sezione “I tuoi ordini” è possibile visualizzare gli oggetti venduti, le eventuali inserzioni rimaste in sospeso, le eventuali richieste di reso, i prodotti non ancora spediti.
Nella sezione “Performance” è invece possibile verificare i messaggi ricevuti dagli utenti e/o clienti e gestire eventuali reclami ricevuti sugli articoli già venduti e controllare i feedback ricevuti.
Esiste anche la sezione “Inventario”, necessaria per visualizzare tutti i prodotti in vendita nel proprio negozio.
In questa sezione è possibile compiere diverse azioni sulle proprie inserzioni. Dopo aver selezionato un’inserzione, infatti, è possibile modificarla, gestire le immagini, chiuderla, così da renderla momentaneamente non attiva o rimuoverla, per cancellarla definitivamente.
Amazon mette a disposizione dei propri venditori anche la sezione “Report”, dove è possibile verificare il riepilogo delle transazioni e dei pagamenti.

Sono diversi i vantaggi di aprire un negozio su Amazon:

  • i costi sono contenuti e sicuramente minori rispetto al dover aprire un proprio e-commerce
  • è possibile vendere in tutto il mondo, rendendo visibili i propri oggetti a milioni di persone
  • non è necessario avere una partita IVA
  • si può usufruire della logistica di Amazon e creare un inventario unificato.

Amazon offre ai propri utenti venditori il servizio di logistica Amazon (FBA – Fulfillment by Amazon), che permette di usufruire dei centri logistici di Amazon per lo stoccaggio dei prodotti, l’imballaggio, il ritiro e la consegna ai clienti.
Usufruire di questo servizio ha un costo aggiuntivo rispetto all’account base o pro ma ha anche molti vantaggi:logistica amazon FBA

  • Con la logistica Amazon migliori la visibilità dei tuoi prodotti, aumentando le possibilità di vendita. In che modo:
    • Ottieni il logo Prime: il logo prime garantisce che il tuo prodotto è tra i primi  ad essere visualizzato, anche in occasione del Prime Day ed è sinonimo di spedizione rapida e assistenza clienti affidabile per i tuoi clienti.
      Abbiamo scritto, a questo proposito, una guida su come funziona Amazon Prime, quali sono i costi, i servizi e i vantaggi che offre.
    • Ottieni la Buy Box:  con questo box la probabilità che i tuoi clienti aggiungano l’offerta al carrello
    • Ottieni il logo “Gestito da Amazon“: questo logo  è assegnato da Amazon ai prodotti di Logistica Amazon. Il cliente predilige i prodotti con questo logo perchè garantiscono consegna puntuale, assistenza clienti eccellente e gestione dei resi semplice.
  • Con la logistica di Amazon vendi in tutta Europa attraverso due opzioni tra cui scegliere:
    • Rete logistica europea
    • Programma Paneuropeo di Logistica di Amazon
  • La Logistica di Amazon fa il lavoro pesante:
    • consegna
    • assistenza clienti h24
    • vendita su altri canali
    • etichettatura (facoltativa)
    • preparazione del pacco (facoltativo)
    • servizio confezionamento regalo (facoltativo)

Amazon consente di vendere sul proprio marketplace anche a quegli utenti che non hanno partita IVA.
Per poter vendere senza la partita IVA bisogna:

  • essere un venditore non professionale
  • sottoscrivere l’account base
  • conseguentemente il limite massimo di prodotti vendibili al mese sarà di 40 unità.

 

Hai dei dubbi su Come vendere su Amazon? Fai una domanda!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore