Banggood è affidabile?

Banggood è un e-commerce cinese che si occupa di spedizioni internazionali, distribuendo in tutto il mondo articoli che provengono dal continente asiatico. Quando si tratta di prodotti cinesi, spesso più di qualche consumatore storce il naso, ma in questo caso si può stare tranquilli: Banggood è sicuro, e ci si può fidare del suo funzionamento.

Bangood è stato fondato nel 2006 da un team di specialisti di tecnologia operativi in Cina. Con il passare degli anni, questa realtà ha conosciuto una notevole crescita: nel 2019, per esempio, ha raggiunto il traguardo dei 5mila dipendenti.

A partire dal 2017, poi, la società ha cominciato a dare vita a partnership con Xiaomi e altri brand cinesi importanti. Le spedizioni in tutto il mondo sono iniziate nel 2006, e nel tempo sono state sviluppate delle soluzioni di carattere logistico che hanno garantito un miglioramento costante del servizio offerto.

L’Italia, per altro, è il terzo mercato di riferimento per Banggood, dopo il Brasile e la Russia.

Come abbiamo già messo in evidenza, Banggood è affidabile, e lo dimostra la crescita del numero di clienti. Da un lato si può contare su una varietà molto ampia di prodotti a disposizione; dall’altro lato si ha la certezza di beneficiare di un risparmio consistente.

Tra i motivi che sottolineano il grado di affidabilità di Banggood si può citare la possibilità di ottenere il rimborso del costo del prodotto, sia esso parziale o totale, entro i primi tre giorni dalla data in cui esso è stato ritirato.

Vale la pena di ricordare, comunque, che gli eventuali problemi che vengono segnalati sono valutati dallo staff dell’assistenza tecnica attraverso i video e le foto che devono essere inviati direttamente dal compratore.

Sempre in tema di affidabilità, poi, non si può dimenticare la garanzia di un anno prevista per gli articoli che vengono acquistati. E non è tutto, perché se il prodotto che si riceve è difettoso, vengono rimborsati anche gli oneri doganali che sono stati pagati.

Che si usi Banggood app o semplicemente il sito web di questo e-commerce, si ha la possibilità di comprare dispositivi tecnologici di ogni genere, dai notebook ai tablet, passando per gli smartphone, e così via. Il magazzino statunitense e quello europeo della società fanno sì che non ci siano spese doganali da sostenere.

Per iniziare a fare acquisti è necessario registrarsi e creare un account personale: si può utilizzare il proprio account di VK, di Google Plus, di Twitter o di Facebook, ma in alternativa è possibile semplicemente scegliere un nome utente e una password per poi associare il proprio indirizzo di posta elettronica.

A questo punto occorre specificare un recapito telefonico e un indirizzo di spedizione. Nel momento in cui si trova un prodotto che si è interessati a comprare, basta farvi clic sopra per aggiungerlo al carrello: insomma, la procedura da seguire è uguale a quella di qualsiasi altro e-commerce.

Banggood è sicuro anche perché permette a tutti i clienti di inoltrare un reclamo in presenza di problemi. Si deve utilizzare il form di contatto presente sia sul sito che sull’app, per descrivere nella maniera più dettagliata possibile quello che è successo e quali sono le caratteristiche del problema; è importante segnalare anche il codice articolo e il numero relativo all’ordine.

Dopo aver indicato che cosa si è fatto per rimediare al problema, bisogna inoltrare una foto, o anche un video, in cui i difetti siano visibili con chiarezza. Dopodiché si può rispedire indietro il pacco, avendo cura di chiuderlo con la massima attenzione.

Se si riscontrano dei problemi post-vendita, insomma, il servizio di assistenza clienti è sempre disponibile. Per la restituzione del prodotto che è stato rimandato indietro occorre aspettare più o meno fra i 3 i 6 giorni: dipende anche dalla disponibilità di magazzino. Lo stesso dicasi per i rimborsi, e in questo caso dipende dal sistema di pagamento che si è deciso di utilizzare.

Sono diversi i metodi di pagamento che è possibile utilizzare, anche nel caso in cui si faccia riferimento a Banggood coupon app. In particolare, in Italia si possono scegliere il bonifico bancario, il sistema di pagamento elettronico PayPal, la carta di debito o di credito Mastercard e la carta di debito o di credito Visa.

Nel caso in cui non ci si trovi in Italia ma in un Paese differente, si possono utilizzare molti altri metodi di pagamento, differenti in base al Paese in cui ci si trova: a titolo esemplificativo si possono menzionare Boleto na Banggood, Giropay Payments, Netbanking Payments e Wire Transfer Payments.

Banggood tracking viene assicurato in qualunque caso, ed è per questo che conviene scegliere la spedizione di Banggood che cosa meno: in altre parole, quella senza dogana. Sono due le tipologie di spedizione senza dogana messe a disposizione da questo e-commerce: si tratta di EU Priority Line e di Priority Direct Mail. Nel primo caso la consegna viene garantita entro una o due settimane; nel secondo caso i tempi di attesa si aggirano fra i 10 e i 15 giorni. app banggood

In questi casi il pacco è sdoganato in Europa, prima di essere consegnato come pacco europeo nel nostro Paese. Quindi, chi si occupa di recapitare il pacco – Poste Italiane – non chiede spese di dogana.

Ci sono altri metodi che, invece, è auspicabile evitare: le spedizioni Air Parcel Registered e EMS Express Mail Service mettono in evidenza la provenienza cinese, il che vuol dire che sarà applicata la dogana. Insomma, anche se i prodotti arrivano dalla Cina, i costi di spedizione sono ridotti, sempre a condizione che si scelga di utilizzare il giusto metodo.

Quanto ci mette ad arrivare un pacco?

Ordinando su Banggood it, in genere si ha la certezza di ricevere il pacco entro una settimana o al massimo dieci giorni a partire dal momento in cui la spedizione viene effettuata, come abbiamo appena visto.

Hai dei dubbi su Banggood è affidabile?? Fai una domanda!

Per favore ruotare il dispositivo per una esperienza migliore